Mago Leo – BambiniPrestigiatore

Mago Leo – Bambini

Prestigiatore

Sara’ forse perche’ ho creduto nella magia che il mio sogno si e’ avverato?
Avevo nove anni e sognavo un giorno di poter diventare un prestitigatore e girare il mondo coi miei giochi di prestigio.
Il desiderio si realizza non appena finiti gli studi, Leo diventa il mago Leo ed in cerca di pubblico parte con una chitarra e una borsa ricolma di attrezzi magici.
Piu’ coraggioso di quanto sia oggi inizio il mio cammino in Africa e mi fermo diversi mesi in un piccolo villaggio sperduto, laddove i bambini non conoscevano altro colore di pelle che il loro, e un bianco veniva chiamato msumgu… “strana persona”.
Per quanto riguarda le possibilita’ di guadagno dovetti li’ per li’ arrendermi, per esibirmi facevo chilometri su una spiaggia che portava in un piccolo centro servito da alcune guest house, luoghi nei quali trovavo qualche turista interessato alle mie performance, ma poco redditizzi.
Cio’ che mi ha arricchito allora fu ovviamente altro, la semplicita’ delle anime, il sorriso disegnato sui volti della gente che nulla aveva, e in ultimo l’entusiasmo verso l’arte magica.

bio-bimbi2Come chicchi di riso adulti e bambini si raccoglievano intorno alle mie follie magiche e musicali, ripagandomi con un affetto piu’ unico che raro. Ma vivere di magia in Africa non fu possibile, decisi quindi di prendere al volo un’occasione che si rivelo’ un “ottimo inizio”, un contratto di lavoro per un resort sperduto nell’Oceano che frutto nei mesi a seguire altre collaborazioni con Hotels e navi da Crociera, sempre in luoghi diversi, per cinque meravigliosi anni.

E’ solo dal 2006 che son semistabile in Italia, tolto qualche piccolo viaggio di lavoro o diletto.
D’allora conto circa 1000 spettacoli per bambini tra feste di compleanno, eventi infantili, open day aziendali, scuole, asili e piazze.
Con i bimbi credo di avere un rapporto unico che genera rispetto ed empatia reciproca, forte dell’esperienza decennale e della passione con cui svolgo il mio lavoro.

Col mio teatrino magico i piccoli portano spesso a casa, oltre che una grassa dose di risate, anche dei piccoli insegnamenti, ciò che negli anni la “magia” mi ha preziosamente donato, l’esperienza e la pratica del sorriso.