Ottavio Belli, un artista sempre sulla cresta dell’onda

Ottavio Belli, un artista sempre sulla cresta dell’onda

Era un po’ che non avevo un soggetto interessante per la sezione “Ospiti” del blog. Normalmente è una rubrica che tratta interviste o biografie di illusionisti meritevoli, maghi che per diversi motivi si sono distinti dai più, chi per la carriera, chi per motivi culturali o filantropici. Per tanto vi invito, qualora vi fossero sfuggiti gli altri articoli di questa sezione, a darci un’occhiata. Conoscere la vita degli altri artisti offre sempre uno spunto riflessivo, e nel migliore dei casi motivazionale.

Ottavio Belli, la magia italiana nel mondo

Ottavio Belli

L'”Ospite” di oggi è il noto Ottavio Belli, illusionista di grande spessore artistico, professionista attivo e motivato, mago di assoluta esperienza, oggi specializzato in grandi effetti da palcoscenico. Ma prima di parlare del suo nuovo spettacolo e mostrarvi il suo nuovo showreel, introdurrei il personaggio con due righe biografiche.

Illusionisti italiani

Ottavio Belli nasce a Chieti nel maggio 1978, per poi trasferirsi a Bologna all’età di circa 20 anni. Come la stragrande maggioranza dei maghi, è stato colto dal bacillus magicus sin da bambino, grazie al nonno e in seguito al papà che non ha mai ostacolato la sua passione, procurandogli anzi ingaggi per farlo esibire nelle feste private. Nel ’87 si iscrive al CMI, il rinomato Club Magico Italiano, coltivando le sue doti tra manipolazione e micromagia. È nel 1998 che decide di montare uno spettacolo tutto suo, cominciando ad esibirsi per alberghi, villaggi e locali, tra cui il Bagaglino di Roma. Nel ’99 si esibisce in Action in Magic, prima di ottenere un ingaggio nel parco di divertimenti Gardaland, in cui si è esibito per tre anni e per quattro turni giornalieri. Nel Natale del 2005 comincia una collaborazione con il Cirque de l’Eau, e negli anni a seguire con il Circo delle Stelle e il Circo Alex Hamar, per poi tornare ad esibirsi in un parco divertimenti, questa volta per Fiabilandia. Lavora in seguito per il Circo della famiglia di Bimbo Martini, presentando “Illusion” spettacolo prodotto in concorso con il Circo Orfei e che precede il tour in Brasile col Circo Florilegio, il più famoso circo italiano a livello mondiale. In questa occasione svolge la chiusura del più importante spettacolo itinerante mai prodotto da un circo nostrano, durante cui si è distinto per l’apparizione di una Ferrari in meno di tre secondi, al centro della pista (impresa non facile a causa della circolarità del pubblico). Assume più tardi la direzione del Merano Magic Festival. Col suo prodotto gira Egitto, Malta, Montenegro, Kosovo e Siria. Ulteriore salto di qualità avviene come regista, grazie al Phenomena Circus, un circo senza animali dal tema horror. Nella sua carriera non sono ovviamente mancate diverse apparizioni televisive, durante programmi in prima serata, in italia e all’estero, tra cui Le Plus Grand Cabaret du Mond, il celebre tv show di Patrick Sébastien. Recentemente ha concluso un contratto con un importante dinner show in Germania, il FriedrichsBau Varietè e produce ottimi spettacoli di magia selezionando illusionisti meritevoli per contratti in Italia e nel mondo.

Ottavio Belli illusionista

Ottavio Belli conquista la Cina: l’illusionista italiano all’International Circus Festival”

Nel novembre del 2018, Ottavio belli debutta nella quinta edizione dell’International Circus Festival, considerato uno dei festival del circo più importanti al mondo, alla pari del festival di Montecarlo, evento che vedeva le scorse edizioni protagonisti della portata di Kevin James, Ed Alonzo e Peter Marvey, in un teatro di 8000 posti a sedere. Il cast di Ottavio è completato dalle partner Angelica Arba, Roberta Mirto e Claudia Veneziano e il giovane illusionista Gabriele Testa, per uno show con 2 tonnellate di attrezzatura spedite dall’Italia. Per tale spettacolo, Ottavio si è aggiudicato lo Special Prize of the Giury e l’Excellent Act Award, che gli ha permesso di esibirsi a Macau, nel Gala of Excellent Act.

Ottavio Belli

 

Trattasi di una trattativa iniziata un anno fa, dice Ottavio, con l’agente Alessandro Farfan dell’International artist agency. Oltre al festival c’è in ballo un progetto più ampio che lo terrà in Oriente per almeno un anno. Oggi Ottavio continua ad esibirsi a Zhuhai.

Godetevi il video showreel del suo ultimo spettacolo:

Ottavio Belli



PROMO 2019

Ottavio Belli

Potrebbe interessarti anche:

LEO INTERVISTA SILVAN. Un ritratto del Maestro Otello Ghigi.


Leo intervista Raul Cremona

Raul Cremona

 

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *